News del 16/09/11

L'arco di rovo. Trent'anni dopo

depliant






















L'1 ottobre alle ore 9.00 presso i locali Ex-Fornace di Sant’Andrea di Conza, Il Centro Studi Tradizioni Popolari “Alfonso M. di Nola” organizza il Convegno di studi demoetnoantropologici dal titolo “L’arco di rovo. Poetiche e simboli del corpo nelle terapie magico-sacrali dell'infanzia", a trent'anni dall'indagine sul campo e dallo studio di Alfonso M. di Nola. Relatori del convegno saranno i proff.: Giancarlo Baronti : Docente di Discipline demoetnoantropologiche - Università di Perugia; Giovanni Pizza: Docente di Antropologia Medica e Antropologia Culturale - Università di Perugia; Gianfranca Ranisio: Docente di Antropologia Culturale - Università Federico II di Napoli ; Andrea F. Ravenda: Dottore di ricerca in Metodologie della ricerca etnoantropologica, Università di Siena; Vincenzo M. Spera : Docente di Storia delle Tradizioni Popolari- Università di Campobasso. Per l’occasione verrà riallestita e riproposta la mostra fotografica "L'arco di rovo:bambini e piante nella terapia sacrale dell'ernia". Al convegno parteciperanno anche classi degli istituti superiori presenti sul territorio nell’ottica, come le altre attività del Centro, di sensibilizzare i giovani alla conoscenza ed alla valorizzazione delle specificità culturali e all’importanza del recupero del nostro patrimonio culturale immateriale.